Italiano > Attuale > Article

La richiesta di proibire la musica rock

Data:   2017-04-01
Autore:   PCB

 

La richiesta di proibire la musica rock

 

Ex musicisti rock della città di Saratov fanno la raccolta delle firme per la petizione online, indirizzata al Presidente russo Vladimir Putin, chiedendolo di vietare la musica rock in Russia. Ex membri di gruppi rock oltre il divieto di musica rock richiedono di vietare anche la pornografia e cosiddetti “i gruppi di morte” nelle reti sociali. Loro sostengono che la musica rock provoca l’uso di droghe, perverse unioni sessuali, violazioni dei rapporti umani e la diffusione dell’anarchia. Tranne il Presidente, la petizione è indirizzata al Ministro della Cultura e il governatore della regione di Saratov.

 

I dati statistici e gli esperti imparziali confermano l’influenza di questa musica decadente. I frutti innanzitutto si vedono sulla nuova generazione. La petizione obbliga Russia davanti alla scelta: vuole avere una futura generazione di tossicodipendenti, alcolizzati, senzatetto, pervertiti sessuali che vivono in media 35 anni, o generazione morale degli individui responsabili che traggono la loro forza dal rapporto con Dio e servono al popolo.

 

La  regola fondamentale della vita è: l’uomo è tanto buono, quanto segue i principi sani di vita. Ma loro sono uniti con il sacrificio e l’abnegazione. Lo spirito di musica rock elimina l’uno e l’altro! Non è un segreto che questa musica ha le sue radici nel vudu satanico. Insieme con la droga provoca i membri di questo culto il trans associato con le perversione sessuali, violenza e anche la perdita della vita umana.

 

Dopo i concerti rock i giovani sotto l’influenza di psicosi di massa distruggono intere vie e spesso ci sono anche le lesioni mortali.

 

La domanda della petizione di Saratov dovrebbe appoggiare ogni cittadino responsabile di Federazione Russa, ma sopratutto ogni ortodosso ed ogni cristiano. Si può supporre che molte persone che sono state sottoposte alla divulgazione di massa e chiudendo gli occhi agli effetti negativi di rock, si opporranno alla petizione. La promozione mondiale di questa devastante musica dimostra che si tratta di un mezzo di globalizzazione del Nuovo Ordine Mondiale, che ha lo scopo di ridurre l’umanità al cosiddetto “miliardo d’oro”. Perciò, questa musica è la musica funebre dei popoli, compresa la Federazione Russa. Russia senza questa devastante musica esisteva durante molti secoli ed esisterà senza di essa anche oggi!

 

Anche se non sarà promossa la petizione di Saratov, il governo russo deve a livello legislativo introdurre il divieto di musica rock. La ragione: la protezione di giovane generazione e il bene di tutta la società!

 

 

+ Elia

Patriarca del Patriarcato Cattolico Bizantino

+ Metodio, OSBMr

Vescovo-segretario del Patriarcato Cattolico Bizantino

+ Timoteo, OSBMr

Vescovo-segretario del Patriarcato Cattolico Bizantino

 

26 febbraio 2017

 

Le copie:

-          Al Presidente di Federazione Russa,

-          Al Ministro della Cultura di Federazione Russa,

-          Al Governatore di Saratov,

-          Ai deputati di Duma statale di Federazione Russa,

-          Ai mass media.

 

 

Scaricare: La richiesta di proibire la musica rock (26/II/2017)