Italiano > Pubblicazioni COGCU

La Quaresima 2017 – riforma della Chiesa (+ video)

Data di pubblicazione:   2017-03-22
Autore:   PCB
Parlando della conversione Gesù due volte ha sottolineato: “Se non vi convertite, perirete tutti allo stesso modo!”. Dopo Egli continuava con parabola del fico sterile: “Allora disse al vignaiolo: Ecco, son tre anni che vengo a cercare frutti su questo fico, ma non ne trovo. Taglialo. Perché deve sfruttare il terreno? Ma quegli rispose: Padrone, lascialo ancora ques’anno finché io gli zappi attorno e vi metta il concime e vedremo se porterà frutto per l’avvenire; se no, lo taglierai” (Lc. 13, 7-9). Questa parabola riguarda anche te. Gesù ti dà la possibilità anche quest’anno, in questo tempo di Quaresima. Se non porterai i frutti degni di penitenza, ti aspetta il destino del fico sterile. Sarai tagliato dalla vigna di Dio e gettato nel fuoco.



Papa emerito – 90 anni – esempio di pentimento

Data di pubblicazione:   2017-03-21
Autore:   PCB
Eminenza,La Domenica, il 16 aprile 2017, quando La Chiesa festeggia la Risurrezione di Cristo, ricordiamo anche Suo 90 anniversario. Le auguriamo non solo la salute, ma sopratutto la grazia, necessaria alla Sua risurrezione spirituale e per mezzo di Lei anche a Chiesa intera! La risurrezione spirituale dipende da una condizione che si chiama il pentimento. Diventa per la Chiesa paralizzata l’esempio di pentimento!Che cosa esige da Lei Dio e la Chiesa sofferente in questo tempo? Per questo preghiamo Dio che Le dia la grazia in questo periodo quaresimale di fare per la salvezza della propria anima e per il bene di Chiesa paralizzata questi necessari due passi del pentimento:1. Chiamare le eresie del Concilio Vaticano II con nome vero e pieno.2. Promulgare la pubblica dichiarazione dell’invalidità della beatificazione di Giovanni Paolo II.Crediamo che Suo atto di fede e di pentimento sarà d’esempio e inizierà il processo della risurrezione spirituale della Chiesa!



Appello al pentimento all’Europa /Ai rappresentanti degli Stati membri dell’Unione Europea/ (+ video)

Data di pubblicazione:   2017-03-20
Autore:   PCB
La maledizione spirituale che attualmente sta progredendo in Europa, con le sue radici più profonde giunge al Concilio Vaticano II, sopratutto alla dichiarazione Nostra Aetate.Essa ingannevolmente ed ereticamente sostiene che il Dio Uno e Trino dei cristiani sarebbe uguale al dio islamico di Mecca, che in Corano esige che agli cristiani mutilino le mani e i piedi e li decapitino. Ma neomodernisti eretici veramente hanno unico dio insieme con buddisti, induisti ed altri pagani. E questo perché hanno apostatato dalla fede e vero Dio non venerano più. Insieme con i musulmani loro includono loro stessi alla famiglia di grandi religioni abramiche. A quelli che sostenevano: “Il nostro padre è Abramo”, Gesù ha risposto: “Vostro padre è diavolo perché volete uccidermi” (Gv. 8, 44). I modernisti oggi uccidono i veri cristiani spiritualmente e gli adoratori di Allah uccidono perfino fisicamente.



La lettera ai rappresentanti degli Stati membri dell’Unione Europea

Data di pubblicazione:   2017-03-20
Autore:   PCB
Il papa Francesco vi ha invitati in Vaticano per il 24 marzo del 2017,alla vigilia di Summit dell’UE, al quale dev’essere stabilità una nuova direzione dell’UE dopo il Brexit e dopo elezione del Presidente Trump negli USA. Chi è “papa” Francesco e quali priorità lui sostiene? 1. L’islamizzazione d’Europa, e con ciò la distruzione del cristianesimo e della civiltà cristiana; 2. La propaganda di demoralizzante ideologia del genere (Lgbt). 3. La riduzione di popolazione. In conformità con l’idee dei massoni di Club di Roma, il quale propaga la riduzione dell’umanità a cosiddetto “miliardo d’oro”. Siate coscienti che durante l’incontro con Francesco, il 24 marzo 2017, alle 18:00, vi parlerà non rappresentante di Cristo, ma rappresentante dell’anticristo.



Il modernismo e l’eutanasia ecclesiale. II parte (+video)

Data di pubblicazione:   2017-03-17
Autore:   PCB
All’inizio del XVIII secolo è stata fondata semisegreta organizzazione dei massoni. La massoneria è un insieme di gnosticismo e occultismo. Lo scopo dei massoni è quello di distruggere il cristianesimo ed introdurre la venerazione di satana tramite l’introduzione di un superpotere globale. Se il cattolico diventa membro di una loggia, con questo viene automaticamente scomunicato dalla Chiesa e non è più cristiano! Nel XVIII secolo sotto l’influsso dei massoni è sorto il movimento con il nome illuminismo. Questo movimento ebbe l’influsso non solo sulla storia secolare ma anche sulla Chiesa. In XIX secolo dall’illuminismo nasce il modernismo. La meta del modernismo era l’adattamento delle verità di fede al mondo – il cosiddetto aggiornamento. In realtà, questo era la liquidazione di verità fondamentali del cristianesimo – l’eutanasia spirituale.



Convertitevi e credete al Vangelo (Mc. 1, 15). VI parte: Il Concilio Vaticano II e le eresie

Data di pubblicazione:   2017-03-16
Autore:   PCB
Al Concilio si trattava del sistema di manipolazione, la quale ha introdotto la minoranza attiva dei teologi con spirito liberale, e non con spirito di Cristo. Loro avevano scopo concreto – promuovere loro spirito eretico nella Chiesa ed espellere lo Spirito Santo! L’epoca esigeva di dare chiare, morali e dottrinali direttive contro le eresie del neomodernismo e della demoralizzazione. Invece del rinnovamento del cristianesimo è avvenuto il contrario. Con il programma di Giovanni XXIII, cosiddetto aggiornamento, è stato iniziato il processo di apertura al mondo. Suo culmine oggi è l’esortazione eretica Amoris Laetitia, la quale sta liquidando oggettive norme morali.



Convertitevi e credete al Vangelo (Mc. 1, 15). V parte: L’eresia del sincretismo

Data di pubblicazione:   2017-03-16
Autore:   PCB
Il Concilio Vaticano II ha proclamato l’eresia di venerazione dei culti pagani, e con questo di fatto anche la venerazione dei loro demoni. È la manifestazione di una cecità assoluta e ignoranza della Sacra Scrittura e della Tradizione. Questo Concilio ha anche proclamato l’eresia che noi, i cristiani, insieme con i musulmani abbiamo lo stesso Dio. Il frutto di questa eresia è l’invasione del paganesimo e l’islamizzazione dei popoli cristiani. Perciò, è avvenuta la paralizzazione di una vera missione ai pagani, ai musulmani e perfino agli ebrei.



Convertitevi e credete al Vangelo (Mc. 1, 15). IV parte: La conversione – il rapporto personale con Gesù Cristo

Data di pubblicazione:   2017-03-16
Autore:   PCB
L’uomo nel profondo dell’anima arde la felicità, ma un autentica felicità, che nessuno gliela potrà togliere. Poiché già un solo pensiero che la felicità possa finire provoca la tristezza. L’uomo cerca la felicità nei rapporti umani, nei beni temporali, in quantità di soldi, in carriera, in gloria umana, nel successo, cerca la felicità nei piaceri, nell’alcol, nelle droghe… Ma in questo la felicità non la troverà. Arrivano le delusioni, il vuoto ancora più grande, la solitudine e il dolore nell’anima. Già sant’Agostino questa sete di felicità ha espresso con parole: “Ci hai creato per Sé, o Dio, e non è tranquillo il cuore dell’uomo, finché non riposi in Te”.



L’infallibilità del papa e realtà delle eresie. I parte (+video)

Data di pubblicazione:   2017-03-13
Autore:   PCB
Oggi Francesco si manifesta come becchino del papato e della Chiesa. Qual’è il vero senso del papato: dell’infallibilità e del primato? Già dai primi secoli il papa era la roccia di difesa della Chiesa la quale “le porte degli inferi non prevarranno” (Mt. 16, 18). L’essenza della Chiesa è la custodia delle verità salvifiche di fede che si basa sul rapporto personale con Cristo. Al Concilio Vaticano I (1871) è stato formulato il dogma dell’infallibilità del papa. L’infallibilità del papa riguarda ambito di fede e di morale. Tuttavia, nella storia della Chiesa erano anche i papi che caddero in eresia oppure la approvarono, oppure con la propria vita dimostravano di essere apostati hanno perso la fede in Cristo). Dopo la proclamazione del dogma dell’infallibilità dal papa i nemici della Chiesa – i massoni – hanno iniziato a costruire il piano: come, in modo più effettivo con aiuto del ministero di apostolo Pietro, distruggere la Chiesa e la fede in Cristo. In documento massonico “Alta Vendita” è scritto: “Loro penseranno di andare sotto la bandiera delle chiavi di Pietro, ma da più tempo cammineranno sotto la nostra bandiera...”.



Convertitevi e credete al Vangelo (Mc. 1, 15). III parte: Il peccato originale (in Adamo) e la liberazione (in Cristo)

Data di pubblicazione:   2017-03-03
Autore:   PCB
Cristo sulla croce ha pagato con il Suo sangue per nostri peccati. Insieme con Lui sulla croce è stato crocifisso nostro l’uomo vecchio (Adamo). Cristo è diventato il riscatto per i nostri peccati, come anche per la nostra natura di Adamo vecchio. In quel giorno sulla croce erano crocifissi non solo i nostri peccati, ma anche la nostra natura umana. Quando Cristo era crocifisso, siamo stati crocifissi con Lui anche noi (la nostra natura di Adamo vecchio). Se capiremo questa verità, tutto il resto diventerà per noi chiaro: “Sono stato (la natura di Adamo vecchio) crocifisso con Cristo e non sono più io (ego) che vivo, ma Cristo vive in me” (Gal. 2, 20).



Convertitevi e credete al Vangelo (Mc.1,15). II parte: Le eresie del metodo storico-critico in teologia

Data di pubblicazione:   2017-02-24
Autore:   PCB
Il metodo storico-critico in teologia (TSC) si appropria oggi del diritto esclusivo di interpretare la Sacra Scrittura e in tal modo anche intera dottrina cattolica. La teologia storico-critica non si è sottomessa né all’ispirazione di Dio, né alla tradizione della Chiesa nell’ambito dell’insegnamento di fede (i dogmi) e di morale. Questa teologia si basa su una filosofia atea che non accetta nessun miracolo, nega la risurrezione di Cristo, non accetta che Gesù Cristo è vero Dio e vero Uomo, unico Salvatore – come l’ha insegnato la Chiesa durante 2000 anni. La teologia storico-critica insegna una dottrina eretica, la quale divide Gesù Cristo: Cristo storico e Cristo di (falsa) fede, secondo la quale Cristo sarebbe stato immaginato dalla prima comunità dei credenti.



Convertitevi e credete al Vangelo (Mc.1,15). I parte: L’analisi dell’epoca

Data di pubblicazione:   2017-02-23
Autore:   PCB
Attualmente la Chiesa con lo spirito di aggiornamento conciliare si è unita con il mondo atal punto che non distingue più tra il bene e il male, tra la verità e la menzogna, tra le eresie e dottrina ortodossa! L’autogenocidio morale e spirituale della Chiesa e dei popoli sta continuando. Con silenzio o diversi gesti di Giovanni Paolo II e di Francesco la Chiesa sostiene questo genocidio programmato! Non esiste nessun ostacolo alla globalizzazione satanica! Non c’è nessuna resistenza al programma dell’autogenocidio dei popoli e del mondo! Titanic vaticano sta affondando. Invece di rinnovare interiormente la Chiesa si sta creando la pressione dell’autodistruzione di massa. Alla radice di questo sono le eresie del neomodernismo, sincretismo e tolleranza delle immoralità. Il programma principale delle scuole teologiche è questo autogenocidio della Chiesa Cattolica e del cristianesimo. Il cancro spirituale ormai è penetrato pienamente il Vaticano apostatico il quale ha la colpa principale per il processo di autodistruzione dei popoli cristiani! Tuttavia continuamente sta respingendo il pentimento! Si può andare ancora più in fondo nell’apostasia?



La mobilizzazione spirituale per il Presidente Trump. I parte

Data di pubblicazione:   2017-02-17
Autore:   PCB
Il fatto che Donald Trump è diventato il Presidente è miracolo di Dio! È speranza per gli USA e per tutto il mondo. Il suo programma che elimina i privileggi di Lgbt (Gd. 7), elimina la chipizzazione (Ap. 13) e lotta con il terrorismo dello Stato islamico è di fatto il programma della lotta con globalisti del Nuovo ordine mondiale. Elite del Nuovo ordine mondiale hanno abusato degli USA per compiere loro intenzioni di genocidio. Oggi si tratta non solo della guerra psicologica ma anche di quella spirituale. Da una parte c’è satana con i demoni e uomini che sono suoi medium e dall’altra parte Gesù Cristo – nostro Dio e Salvatore con Suoi angeli e veri cristiani. In questa lotta nessun sincero americano non può rimanere indifferente. Se non si metterà sotto la bandiera di Cristo, sarà ingannato e trascinato sotto la bandiera di anticristo. Gesù ha promesso: “In verità, in verità vi dico: Se chiederete qualche cosa al Padre nel Mio nome, Egli ve la darà” (Gv. 16, 23). Dio è onnipotente. Chi nella fede si unirà con Lui e con la Sua volontà, attraverso di lui agisce l’onnipotenza di Dio. Associati alla battaglia di fede ancor oggi! La vittoria di Cristo è sicura! La tua preghiera di fede salverà l’America e la nostra Terra.



Il mistero di Natale (video)

Data di pubblicazione:   2016-12-25
Autore:   PCB
Il mistero di Natale



Il Concilio di Creta non era né grande, né santo, né panortodosso

Data di pubblicazione:   2016-12-06
Autore:   PCB
Il Patriarcato Cattolico Bizantino che è la voce di chi grida nel deserto appella la guida del Patriarcato di Mosca della Chiesa Ortodossa Russa di condannare il Concilio eretico di Creta. Come esempio vi sia la dichiarazione del Sinodo della Chiesa Ortodossa Bulgara il 29 novembre 2016. Il Sinodo bulgaro dichiara chiaramente che il Concilio di Creta non era né grande, né santo, né panortodosso. Il Sinodo bulgaro contemporaneamente sottolinea che i documenti, approvati al Concilio di Creta, non sono in sintonia con l’insegnamento ortodosso ecclesiale e con i dogmi e la tradizione canonica della Chiesa. In tal modo le sue decisioni non sono obbliganti in nessun caso per qualsiasi cristiano ortodosso.



Lettera aperta ai quattro cardinali (W. Brandmüller, R. Burke, C. Caffarra e J. Meisner)

Data di pubblicazione:   2016-12-02
Autore:   PCB
Spettabili Eminenze,avete scritto e pubblicato una lettera a Francesco-Bergoglio. Molto discretamente avete richiesto il minimo necessario, vale a dire una spiegazione se le sue dichiarazioni nella Esortazione Amoris Laetitia non contraddicono in punti specifici alla Esortazione di Giovanni Paolo II Veritatis splendor. Francesco, sino ad oggi, non vi ha dato alcuna risposta e molto probabilmente non ve la darà mai. Dobbiamo apprezzare, pubblicamente, il vostro coraggio di liberarvi dalla correttezza ecclesiastica. E cioè liberarsi dalla falsa obbedienza che accetta acriticamente le gravi eresie contrarie alla Scrittura e alla Santa Tradizione (cfr At 4,19). Avete fatto questo passo eroico in difesa della legge di Dio e della Chiesa.



Francesco-Bergoglio non è papa, la sua esortazione Amoris laetitia è eretica, la sua nomina dei 17 cardinali è invalida

Data di pubblicazione:   2016-11-30
Autore:   PCB
Francesco-Bergoglio, SJ, è arcieretico, non è papa, il suo solo titolo onorifico è Gran Maestro della Gran Loggia Vaticana, è un macellaio della Chiesa Cattolica e dei valori morali. Il Patriarcato Cattolico Bizantino, che è la voce profetica di uno che grida nel deserto, con la presente lettera, nuovamente dichiara a tutti i cattolici e ai cristiani:   «Nel Nome del Dio Uno e Trino – Padre, Figlio e Spirito Santo, – dichiariamo che Francesco-Bergoglio è maledetto ed è scomunicato dalla Chiesa Cattolica poiché sta predicando un Vangelo diverso da quello che hanno predicato gli Apostoli e la Chiesa di Cristo!».



Appello a Francesco Bergoglio di abbandonare il governo papale

Data di pubblicazione:   2016-11-29
Autore:   PCB
Il Patriarcato Cattolico Bizantino, che attualmente è la voce che grida nel deserto, appella con questo Francesco Bergoglio di abbandonare il più presto possibile il governo papale, seguendo l’esempio di Benedetto XVI. Secondo la bolla dottrinale di papa Paolo IV Cum ex Apostolatus Officio Bergoglio non è stato mai e non è il vero papa. Su di lui grava l’anatema, la scomunica dalla Chiesa, la maledizione di Dio a causa delle eresie secondo Galati 1, 8-9. Francesco è medium di elite e banchieri sovranazionali, che si sono consacrati a satana e promuovono l’olocausto dell’umanità riducendola ad “un miliardo d’oro”. Il Patriarcato Cattolico Bizantino appella con questo Francesco Bergoglio, il quale occupa il governo papale illegalmente, di abbandonarlo il più presto possibile e così non provocare più la maledizione sulla Chiesa Cattolica.



Italia, alzati alla preghiera e fa la penitenza!

Data di pubblicazione:   2016-11-16
Autore:   PCB
Recentemente, l’Italia centrale è stata scossa da una serie di terribili terremoti che hanno raggiunto anche la città di Roma. Il 30 ottobre, il terremoto ha devastato anche la basilica di San Benedetto a Norcia, città nativa del Santo fondatore della vita monastica nella Chiesa occidentale e patrono d’Europa. Perché è successo questo?Dio ha rotto il suo silenzio e non tacerà più per amore del suo Nome e del suo popolo.Quale padre non ammonisce e punisce i suoi figli? Dio cerca il bene dei suoi figli e fa in modo che essi crescano e vivano rispettando la Sua Legge, per non doversi vergognare di loro. Perché ci meravigliamo, così tanto, di un Dio, Padre affettuoso che, cercando il nostro bene, ci ammonisce e ci punisce? Dio guarda con speranza il popolo italiano e attende le sue preghiere e il suo pentimento (Cfr. Esd. 1).Cosa dovrebbe fare il popolo italiano? Fare penitenza per i propri peccati e per i peccati della gerarchia ecclesiastica che ha tradito Cristo.



È eretica l’esortazione “Amoris laetitia”?

Data di pubblicazione:   2016-05-16
Autore:   PCB
L’esortazione apostolica di Francesco, scritta su 260 pagine, ha fatto un panico. I liberali la glorificano. Il cardinale Kasper ha dichiarato che essa è massima rivoluzione nella Chiesa Cattolica in ultimi 1500 anni. Invece, in modo contrario si sono espresse le organizzazioni che sostengono le famiglie dichiarando che si tratta di un documento eretico il quale promuove la liquidazione della morale e della famiglia cristiana! La colpa per la situazione catastrofica della Chiesa di oggi hanno: 1. Il papa Francesco Bergoglio, 2. Le radici velenosi del Concilio Vaticano II. Dai frutti del Concilio si riconosce l’albero. Oggi noi raccogliamo i frutti delle eresie, dello spirito del mondo, del sincretismo e il  frutto principale – aggiornamento, cioè adattamento al mondo. Il Concilio Vaticano II è diventato veramente una rottura storica. Suo ultimo frutto oggi è eretica l’esortazione di Francesco.




 |<     <<    1    2    3    4    5    6    7    8    9    10    11    12    13    14    15     >>      >|