Italiano > Attuale

Lettera all'ex Papa Benedetto XVI (+ video)

Data di pubblicazione:   2018-04-14
Autore:   PCB
Stimato ex papa Benedetto XVI,il Patriarcato cattolico bizantino si rivolge a voi con una richiesta, il cui scopo è il ripristino della Chiesa. Riguarda principalmente la questione del Concilio Vaticano II e i suoi frutti che oggi stiamo raccogliendo. Pertanto, ciò che vi è richiesto è un gesto di pentimento per Vaticanum II al quale avete partecipato come peritus. È sufficiente se oggi fatte una sola dichiarazione: "Concilium Vaticanum Secundum era eretico. I suoi frutti oggi ne danno la prova." Senza questo chiaro atteggiamento, la verità non può essere chiamata la verità, una bugia una menzogna e un'eresia un'eresia, e così la Chiesa non può pentirsi. Vi supplichiamo a favore dei poveri cattolici: di dare ora un esempio di vero pentimento, in modo che la Chiesa possa essere liberata dalla maledizione e salvata dall'autodistruzione.



Una visione critica del papato (video)

Data di pubblicazione:   2018-04-13
Autore:   PCB
Una visione critica del papato



Cinque parti della celebrazione della Domenica – Parte V (video)

Data di pubblicazione:   2018-04-08
Autore:   PCB
Cinque parti della celebrazione della Domenica – Parte V. + Elia Patriarca del Patriarcato Cattolico Bizantino



Cinque parti della celebrazione della Domenica – Parte I (video)

Data di pubblicazione:   2018-04-01
Autore:   PCB
Cinque parti della celebrazione della Domenica – Parte I. + Elia Patriarca del Patriarcato Cattolico Bizantino



Dal Getsemani al Golgota (Via Crucis)

Data di pubblicazione:   2018-03-30
Autore:   PCB
 Dal Getsemani al Golgota (Via Crucis); + Elia; Patriarca del Patriarcato Cattolico Bizantino



L’ultima Cena e Getsèmani (La riflessione) (video)

Data di pubblicazione:   2018-03-29
Autore:   PCB
L’ultima Cena e Getsèmani (La riflessione); + Elia Patriarca del Patriarcato Cattolico Bizantino



Appello di Quaresima, l’appello per le elezioni

Data di pubblicazione:   2018-03-01
Autore:   PCB
Carissimi in Cristo,siamo nel tempo di Quaresima e Gesù ci chiama tutti al pentimento. Ciò significa abbandonare le vie malvagie, rinunciare al peccato e cambiare il modo di pensare. Ciò significa riconciliarsi con Dio e con gli uomini. Altrettanto ciò significa alzarsi coraggiosamente per la difesa del Vangelo.L'Italia è scossa per la crisi dell’immigrazione e islamizzazione forzata. E'giunto il momento di prostrarsi ai piedi diDio e chiedere il perdono per i propri peccati e per i peccati della nazione. L'Italia o apparterrà a Cristo o si troverà sotto il dominio della mezzaluna, che sarebbe la sua fine. Solo Gesù può salvare l'Italia.È una lotta per la vita e la morte. Oggi dovete fare una grave decisione, chi voterete? O scegliete la vita e sostenete chi, realmente e non solo a parole,lotta per il proprio popolo, per le famiglie, per i veri valori cristiani o scegliete la morte, quando sostenetechipromuove il male sopra citato.In Cristo amati italiani fate una buna battaglia per la salvezza, per la vostra nazione permezzo di preghiera, digiuno e pentimento sincero. Alzatevi per la difesa del Vangelo e per Cristo durante queste elezioni non consegnate il governo a chi vi condurrà all’auto genocidio.



Il pentimento nel tempo di Quaresima 2018

Data di pubblicazione:   2018-02-26
Autore:   PCB
La concezione di Lettera pastorale per i vescovi della Repubblica Ceca



Qual è la situazione nella Chiesa oggi?/Intervista con il Patriarca del Patriarcato Cattolico Bizantino/

Data di pubblicazione:   2018-02-22
Autore:   PCB
Dopo il Concilio Vaticano II, le posizioni nella Chiesa sono state progressivamente colmate da sacerdoti liberali che hanno abbracciato la nuova dottrina eretica (“nuovo vangelo” – vedi Gal. 1, 8-9). In tal modo intera struttura ecclesiastica a poco a poco è caduta nell’apostasia. Essa è separata dalla “dottrina degli apostoli” (Atti 2, 42) e dal Vangelo di Cristo! Lo Spirito Santo – lo Spirito della verità e della vita è stato cacciato dalla struttura ecclesiastica. Al potere è giunto lo spirito di menzogna e di morte. I suoi frutti sono ormai chiaramente visibili. Se il Vaticano attuale in tale stato rappresenta se stesso come la Chiesa di Cristo, non ha più il diritto di essere chiamato con questo nome, poiché ha tradito la sua essenza e inganna i fedeli. Chi vuole essere salvato non può obbedire più agli apostati, perché loro solamente si nascondono sotto la bandiera di Cristo e per mezzo dell’inganno conducono, coloro che li obbediscono, alla perdizione!



Dichiarazione di scomunica di pseudo papa Francesco (+ video)

Data di pubblicazione:   2018-02-19
Autore:   PCB
Francesco Bergoglio, gesuita, più volte è stato avvertito con l’appello di separarsi dalle eresie. Tuttavia, lui ostinatamente respinge qualsiasi manifestazione del pentimento e continua a dare uno grande scandalo non solo ai fedeli di Chiesa Cattolica Romana, ma anche a tutti i cristiani e non credenti. Abusando dell’autorità massima ecclesiale, per mezzo delle eresie egli conduce intensivamente la Chiesa verso l’autodistruzione sia nel’ambito dottrinale che in quello morale. Per queste eresie Francesco Bergoglio ha scomunicato se stesso dalla Chiesa Cattolica. Per questo il Patriarcato Cattolico Bizantino, con autorità apostolica e profetica, nel Nome del Dio Uno e Trino – Padre, Figlio e Spirito Santo, proclama Francesco Bergoglio scomunicato dalla Chiesa Cattolica. Se egli non si pentirà neanche nell’ora della morte, sarà eternamente condannato.




 |<     <<    1    2    3    4    5    6    7    8    9    10    11    12    13    14    15    16    17    18    19    20    21    22    23    24    25    26    27     >>      >|