Italiano > Attuale > Article

MEMORANDUM

Data:   2009-08-11
Autore:   Vescovi della CUOGC

 

                                           MEMORANDUM

 

L’anno scorso (2008) il nostro Sinodo ortodosso dei Vescovi ha indicato tutte le eresie del ex card. L. Husar che violano l’essenza della fede cristiana. Il cardinale, da parte sua, non ci ha presentato nessuna spiegazione per quanto riguarda le accuse di eresie. Purtroppo, tutto il Sinodo della CGCU ha manifestato la sua unione con L. Husar e con le sue eresie. Invece di risolvere il problema principale, cioè che L. Husar insegna le eresie, il Sinodo si è messo dalla sua parte aiutandogli nella liquidazione degli ortodossi (di retta fede). Si tratta delle eresie seguenti:

1)      mettere in dubbio la Divinità di Cristo;

2)       mettere in dubbio la Verginità di Maria Vergine;

3)      mettere in dubbio eternità dell’inferno;

4)      propagazione dell’occultismo e sincretismo;

5)      divinazione con il pendolo;

6)      approvazione di omosessualità e relativismo nell’ambito di fede e morale; 

7)      mettere in dubbio il primato e l’infallibilità del Papa;

8)      propagazione della reincarnazione.

 

A causa delle eresie menzionate e apostasia di L. Husar si è formato Sinodo ortodosso dei Vescovi della CGCU, con lo scopo di opporsi alle eresie ed essere un’alternativa per coloro che vogliono conservare la fede salvifica in Gesù Cristo.

 

a) Dopo un’anno di esperienza con gli intrighi del Sinodo degli eretici e loro indifferenza alla questione della purità di fede, e anche il silenzio del Vaticano al problema così importante come quello delle eresie all’interno della Chiesa, siamo stati costretti di fare una seria decisione, cioè formare la Chiesa Ortodossa Greco-Cattolica Ucraina. (COGCU). La nostra Chiesa si basa sulla Tradizione Apostolica, sul fondamento immutabile della fede cristiana che si trova nella Rivelazione Divina, nell’insegnamento dei Santi Padri dei Concili Ecumenici e nella Tradizione della Chiesa universale che si chiama “depositum fidei”. La COGCU riconosce il primato del Papa, il vescovo di Roma. La struttura eretica della CGCU sotto la guida di L. Husar continuamente e furbamente sta liquidando l’ortodossia di fede cattolica e tutti i princìpi del cristianesimo. Invece, il Sinodo ortodosso dei Vescovi ha messo in guardia il gran patrimonio spirituale dei Padri della Chiesa, della fede apostolica e cattolica. Gli eretici sono incorsi in apostasia e coloro che li seguono non sono più cattolici e, neanche cristiani. Gli eretici di oggi sono meno onesti dai pirati, i quali durante la bataglia tiravano giù la bandiera col stemma regale cambiandola con la loro bandiera di morte. Le eresie sono come una bottiglia del veleno. Sarebbe un delitto non segnarla col segno della morte e di farla bere alla gente! Così oggi fanno gli eretici nella Chiesa. Questa è un’immagine dura, però vera, delle eresie e degli eretici non solo nella nostra Chiesa Orientale Greco Cattolica, ma oggigiorno anche in tutta la Chiesa Cattolica Occidentale. Oggi nella Chiesa sotto il potere delle eresie e degli eretici si va ufficialmente sulla strada larga all’inferno. Ognuno, che si lascia avvelenare dalle resie, perde la vita eterna.

 

b) Il 11 agosto del 2009 durante il Sinodo in aggiunta era eletto vescovo Elia, OSBM come Vice Capo della Chiesa Ortodossa Greco-Cattolica Ucraina. Il segretario rimane vescovo Markiano, OSBM

 

I membri del Sinodo Permanente sono: 

 

                                                            + Metodio, OSBM

                                                            + Samuele, OSBM

                                                            + Markiano, OSBM

                                                            + Elia, OSBM

 

c) Il Sinodo Ortodosso, riunitosi a Leopoli-Briuchovici, ha ufficialmente proclamato la fondazione della Chiesa Ortodossa Greco-Cattolica Ucraina (COGCU), argomentando il motivo della sua esistenza ufficiale nella lettera al Santo Padre, dichiarando l’unità di fede cattolica con il Sommo Pontefice. È stata anche scritta un’altra lettera al Presidente dell’Ucraina V. Yushchenko, affinchè egli proibisse il rimando illegale della registrazione della nostra Chiesa già esistente.

 

                                                                                                             Leopoli-Briuchovici (Ucraina), 11 luglio 2009

 

 

Sinodo della Chiesa Ortodossa Greco-Cattolica Ucraina

Il 29 settembre 2009 si è tenuto a Leopoli il Sinodo della COGCU, presieduto dal metropolita Mychajlo Osida?. Egli con il consenso dei membri del Sinodo ha nominato vescovo Elia Dognal, OSBM alla carica di arcivescovo.

 


Allegati
MEMORANDUM Download MEMORANDUM .DOC 32.5 kB